Archivi tag: milano

Santa Muerte Patrona + Fante di Cuori a Milano mercoledì 2 luglio

Immagine

Il 2 luglio all’imbrunire nello splendido Campo Sportivo RCS della zona Gallaretese/Bonola a Milano faremo una doppia presentazione dei libri Santa Muerte Patrona dell’Umanità di Fabrizio Lorusso (Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri, 2013) e Fante di Cuori di Daniele Pinardi (Robin Ed., 2014). Ringraziamenti dal Messico a Milano per lo staff del Circolo CorSera e gli ospiti che ci accompagneranno: Andrea Nicastro, inviato esteri del Corriere, il regista Paolo Darra e lo scrittore Rino Gualtieri. Prima e dopo la presentazione: menù popular.

Immagine

 

 


Santa Muerte alla libreria Les Mots di Milano

les mots

Presentazione di Santa Muerte Patrona dell’Umanità

DOVE: Libreria Les Mots, Via Carmagnola angolo Via Pepe, Milano

CHI: con Fabrizio Lorusso (autore) e gli amici librai
QUANDO: 15 gennaio, 2014 @ 18:30 – 20:00

Link Evento Les Mots

Link Evento su Facebook

Link:

Santa Muerte in Bicocca a Milano

PRESENTAZIONE del LIBRO Santa Muerte Patrona dell’Umanità:
Dal Giorno dei Morti alla Santa Muerte messicana

Mercoledì 18 dicembre 2013, ore 11:00

Edificio U7, Aula del Consiglio (IV piano) – Via Bicocca degli Arcimboldi 8, Milano

santamuerte_ridottaIl culto messicano alla Santa Muerte è una devozione alla figura della morte dalle origini antiche e misteriose. Nasce all’epoca della dominazione spagnola, resta clandestina per tre secoli e riemerge negli ultimi decenni del novecento. C’è chi dice che la Niña Blanca o Flaquita,come la chiamano i suoi cultori, viene dalle divinità azteche dell’oltretomba o Mictlán.

Altri la confondono con la Catrina, l’immagine scheletrica disegnata da José Guadalupe Posada che accompagna il famoso Día de muertos. Questa celebrazione cattolica dei defunti in Messico s’è fusa con quella preispanica ed è diventata Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Invece la Santa Muerte è considerata la Madonna dei narcos. I mass media e la Chiesa l’hanno demonizzata, ma l’essenza del culto resta familiare e popolare. Il web e i migranti l’hanno portata negli USA e oggi nel mondo i devoti sono milioni.

La Muerte è così sicura di se stessa che ci dà un’intera vita di vantaggio. E in Messico è già Santa.

Relatore: Dottor Fabrizio Lorusso
Presenta: Dottoressa Anamaria González Luna

Link Evento UNIMILANO

LocandinaScarica la Locandina dell’evento

Locandina Santa Muerte Bicocca


Santa Muerte alla libreria Azalai di Milano

Santa Muerte Carton

Il Libro Santa Muerte Patrona dell’Umanità segnalato tra le novità della libreria AZALAI di Milano

LORUSSO SANTA MUERTE PATRONA DELL’UMANITA’
La morte santificata, tramutata in oggetto di culto, in una sorta di Madonna dei diseredati, dei carcerati e dei “banditi”: è il culto per la Santa Muerte, fenomeno religioso molto diffuso in Messico, ma anche in Argentina e Stati Uniti, con 10 milioni di seguaci. L’autore di questo saggio ci accompagna alla scoperta della Santa Muerte, il culto che unisce tradizioni antiche dell’America latina, folclore afro-cubano e il cattolicesimo imposto dai conquistatori spagnoli. Andando oltre i luoghi comuni che considerano la devozione per la Santa Muerte alla stregua di una setta satanica o di una religione per narcotrafficanti, si comprendono così aspetti più vasti della situazione latino americana, al di là dei pregiudizi. Prologo di Valerio Evangelisti.

STAMPA ALTERNATIVA – 272 pagine – €  15

DOVE ? Libreria Azalai Milano – www.libreriaazalai.it

Libreria-Azalai

La libreria Azalai nasce nel 1994 nello storico quartiere del Ticinese a Milano, proponendosi come la prima ed unica libreria in Italia specializzata nelle culture dei paesi dell’Africa, dell’Asia, dell’America Latina, e dell’area del Pacifico. Ciò che premeva era diffondere la conoscenza di altri modi di vivere, di pensare. Altre civiltà, punti di vista diversi da cui guardare il mondo.

  • La libreria contiene tutta la produzione editoriale relativa a questi paesi, dalla narrativa alla saggistica, dalle guide di viaggio ai libri illustrati d’arte e fotografia. I libri sono suddivisi per aree geografiche e, all’interno di queste, per singoli paesi.
  • Alcune sezioni particolari sono invece organizzate per argomento, come la medicina alternativa, l’immigrazione e il razzismo, l’antropologia, l’alimentazione e la letteratura per l’infanzia.
  • Una particolare attenzione è rivolta alle piccole case editrici di qualità.
  • La libreria offre un efficiente servizio di ricerca bibliografica per tutti gli interessati e, in particolare, per istituzioni, professionisti e studenti.
  • Un altro accurato servizio concerne la prenotazione di libri di difficile reperibilità.
  • Un piccolo ma qualificato settore di artigianato è dedicato al sostegno di progetti di sviluppo per i paesi terzi.

Azalai è stata fin dall’inizio un luogo d’incontro fra persone, idee e culture diverse: vi si organizzano regolarmente presentazioni di libri, incontri, dibattiti su tematiche letterarie e di attualità.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: